Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Devo fare il tagliando, ma aspetto ottobre, così risparmio…

La crisi economica in atto ha spinto molti a risparmiare su auto e costi accessori; nulla da dire su chi riesce a fare a meno di utilizzare l’auto, ma nel momento in cui la si usa non è possibile fare a meno dell’assicurazione, ma piuttosto si può accantonare una certa pigrizia e cercare di risparmiare, senza per questo incappare nelle polizze false.

Stessa cosa per la manutenzione; evitiamo ricambi troppo economici, di dubbia provenienza e spesso contraffatti che portano poi a conseguenze anche serie; la manutenzione facciamola, che un’auto in ottime condizioni oltre a restituire sicurezza a chi la usa, consente poi un risparmio di carburante, grazie alla meccanica sempre in ordine (inclusi gli pneumatici).

Nel corso del mese di settembre dovrei fare il tagliando sia alla Toyota sia alla Smart. Questo però è un mese balordo, dal punto di vista del bilancio familiare; le vacanze, anche se di una sola settimana fuori casa, hanno inciso sul c/c.

C’è da aggiungere il frigorifero che sta lanciando segnali preoccupanti, poi devo comprare due nuove tessere elettroniche prepagate per il parcheggio e, grazie alla politica Atm che le ha fatte passare dalle 50.000 lire dei tempi che furono ad un bel 100 €, ecco che comprarne due in un colpo equivale ovviamente a 200 € in meno.

I tagliandi avranno un costo ipotizzabile in non meno di 230 € l’uno ed allora è necessario pianificare al meglio le spese.

E mi è venuto in aiuto un articolo letto giorni fa su SicurAuto dove annunciano l’iniziativa della Bosch, denominata Winter check up 2012, (chiamarla Controllo invernale no?) che:

Attraverso la rete di 1500 officine, Bosch è pronta a lanciare, come ogni anno, la sua campagna di prevenzione gratuita a tutte le auto che sceglieranno un centro Car Service per il controllo computerizzato dei dispositivi elettronici di bordo e un test specifico sull’efficienza della batteria.

Un tester elettronico verificherà che l’accumulatore sia in grado di affrontare i prossimi avviamenti mattutini al freddo, senza rischiare panne e ritardi al lavoro e in caso di sostituzione, la campagna promozionale Winter check up garantisce uno sconto del 10% sul ricambio.

Se invece dovessero risultare usurate le spazzole tergicristalli, le candele o le candelette di preriscaldo, si otterrà uno sconto del 20% sul prezzo di listino dei ricambi originali Bosch in caso di sostituzione.

Partendo dal presupposto che in effetti il mio meccanico di fiducia è un Bosch Car Service, lo sconto del 20% sui ricambi mi interessa non poco visto che per bene che vada saranno da sostituire sicuramente i filtri di aria ed olio, mentre le pastiglie dei freni dovrei schivarle.

Neanche a farlo apposta le candelette le ho sostituite a gennaio e la batteria a febbraio, spendendo in tutto 405 € 😦 …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: