Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Abbandoni i rifiuti? Il sindaco te li riporta a casa

Chiedo la cittadinanza onoraria al Sindaco di Lurano. 🙂

Se poi penso al fatto che per ragioni di privacy si vuole impedire l’uso di telecamere utili a contrastare l’abbandono di rifiuti in certe zone…

Io resto della mia idea: tu non abbandonare rifiuti in giro e, va da sè, non sarai nè filmato nè fotografato.

In città le discariche abusive sono un danno, creano degrado e via dicendo, ma se pensiamo che il recente disastro di Lipari è stato causato da una discarica abusiva riempita per trent’anni a dismisura, stracolma, senza controlli, lassù, sul costone dell’isola che domina il paese.

Ed allora ecco evidente, una volta di più, che la tutela dell’ambiente, anche a discapito della privacy degli incivili, è fondamentale.

D’altro canto, se con i tuoi comporamenti ti poni al di fuori della Società civile, non puoi pretendere la stessa tutela di cui godono le persone rispettose delle leggi (e del buonsenso).

Vuoi giocare senza regole? Va bene, allora lo facciamo anche noi…

di Francesco Mignano

di Francesco Mignano

Pensavano di farla franca abbandonando i sacchi di rifiuti fuori dalla piazzola ecologica di Lurano.

Invece nemmeno 24 ore dopo se li sono visti riconsegnare a casa da un postino d’eccezione: il sindaco Dimitri Bugini che insieme ai loro rifiuti ha lasciato anche una multa da 60 euro.

«Quest’anno abbiamo superato il 65% di raccolta differenziata – spiega il primo cittadino -. Vogliamo migliorare ancora questo risultato e stiamo valutando l’abbandono delle campane per il vetro proprio perché alcuni incivili vi abbandonano rifiuti intorno».

A maggiore ragione il sindaco ha dichiarato guerra a chi i rifiuti li abbandona fuori dalla piazzola ecologica di via per Castel Rozzone.

«Ho chiesto al custode di informarmi ogni volta che accade un episodio del genere» precisa Bugini, che lunedì ha visto suonare il suo cellulare.

«Erano le 17 e l’operatore ha trovato fuori dal cancello tre sacchi trasparenti pieni di ogni immondizia immaginabile. Sono uscito dall’ufficio e sono andato subito a controllare di persona»

leggi la notizia: Abbandoni i rifiuti? Il sindaco te li riporta a casa – Corriere Bergamo.

2 commenti su “Abbandoni i rifiuti? Il sindaco te li riporta a casa

  1. Marina D.
    17 settembre 2012

    Sono totalmente d’accordo, sono per telecamere dovunque, in tutti gli spazi di pubblico servizio, utilità e fruizione.

    Se fossimo dotati di senso civico, educazione, buon senso, rispetto per l’ambiente ecc. ecc. non ce ne sarebbe bisogno ma putroppo non possediamo nemmeno una caratteristica fra queste e ci meriteremmo l’oscar dell’idiozia.

    Oltretutto, chi ci amministra è allo stesso modo “sprovvisto” di alcune qualità fondamentali per indirizzare il vivere civile (e per far sì che questo avvenga).

    Cosa dimostrano le “domeniche a spasso”?

    Che messaggio vogliamo trasmettere se poi tutto quello che ci circonda è sporcizia, delinquenza, degrado, e chi più ne ha più ne metta?

    Certo, in centro, nel quadrilatero, ci sono i musei aperti gratuiti ma la città ha altri problemi, ben più urgenti, non tutti viviamo nel quadrilatero……

  2. Pingback: Gli incivili milanesi passano tutti da via Vipiteno? | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: