Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Lo strano caso della tintura che fa perdere i capelli

in sintesi un articolo che leggo su Il Salvagente

La tintu­ra per capelli Inoa Ultra Blond di L’Oréal Professionnel ha creato parecchi “disagi”. Almeno una ses­santina di donne – stando ai dati trapelati finora – ci ha rimesso la chio­ma.

La disavventura inizia in piena estate. La nuovissima – e rinomata – tintura Inoa Ultra Blond è considerata il top. Lanciata sul mercato a maggio scorso, promette di trattare i capelli con la massima delicatezza. Di curarli, persino. E invece porta devastazione.

Nei saloni di parrucchieri che usano i prodotti professionali dell’Oréal si verificano decine di incidenti. Altrettanti ne accadono alle donne che usano lo stesso prodotto in casa: pur essendo di una linea per uso professionale non è affatto complicato acquistarlo per l’uso domestico. Le malcapitate raccontano di avere perso i capelli dopo l’uso della tintura. Intere manciate di chioma si sono staccate a fine trattamento, già nella fase del risciacquo.

“Si tratta di rottura dei capelli. I danni sono molto limitati. A tutti i casi che ci sono stati segnalati stiamo dando soluzioni personalizzate”, dice Filippo De Caterina, direttore della comunicazione istituzionale di L’Oréal Professionnel. A diverse settimane dagli incidenti, il colosso della cosmetica continua a tenere un basso profilo.

Classificando il caso come non grave ha deciso di non diramare una segnalazione utile alle consumatrici che potrebbero avere in casa la tintura Inoa Ultra Blond. Nel sistema di allerta rapido europeo Rapex non c’è traccia del prodotto. Nessun richiamo ufficiale, insomma, solo un ritiro nella massima riservatezza.

L’Oréal Professionnel dichiara che in Italia i casi sono “una ventina”. E che le prime analisi sulla tintura sotto accusa hanno rilevato impurità. Cosa è accaduto, quali le cause, quante le vittime e quali misure intende adottare il colosso francese, insomma, è presto per dirlo.

L’azienda assicura di seguire ogni caso segnalato dagli acconciatori. E a precisa domanda risponde che valuterà tutte le richieste, quindi anche quelle provenienti da persone che hanno usato la tintura Inoa Ultra Blond senza passare da un acconciatore “autorizzato”.

Chi ne è stato coinvolto deve comunicarlo con una segnalazione all’Oréal Professionnel tramite il numero verde 800-018693 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18) o tramite posta elettronica: servizioconsumatori@it.loreal.com.

2 commenti su “Lo strano caso della tintura che fa perdere i capelli

  1. Nadia
    3 ottobre 2013

    Caspita!!!!

  2. Morbida Dolcezza
    3 ottobre 2013

    Alla faccia che questa viene spacciata come il non plus ultra delle tinte! E dal parrucchiere te la fanno anche pagare un botto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 ottobre 2013 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Salute & Benessere con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: