Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Se paghi la multa entro 5 giorni, hai lo sconto, ma rischi un altro verbale…

tasse 2La vicenda raccontata ieri a Mi Manda Rai 3, corredata da video girato con telecamera nascosta e supporto in studio di un giornalista di Quattroruote, sembra confermare quello che già sappiamo; si fa prima a scrivere una norma che a farla effettivamente funzionare.

Se poi aggiungiamo il fatto che i vari programmi dell’amministrazione non parlano fra di loro… vedi ad esempio quanto succede a Milano con il 112 (Numero Unico d’Emergenza).

Secondo quanto risponde l’incaricato ad una signora che ha pagato la multa, presso la Sisal, nei tempi prescritti, il pagamento non viene girato in tempo utile all’amministrazione ragion per cui parte la notifica del verbale a prezzo pieno.

Alla contestazione del fatto che non è colpa del cittadino e che così si rischia di dover pagare due volte, la risposta è la classica: eh, se paga due volte chiede il rimborso.

E dato che, a parte il fatto che nessuno ha soldi che gli avanzano, perdi tempo, ore di lavoro e via dicendo, solo perchè loro sono incapaci a gestire al meglio la riscossione delle multe.

Vien da pensare che sulla carta ti diano la possibilità di usufruire dello sconto (hai visto, cittadino ed elettore, quanto siamo bravi?) e poi, nei fatti, ti spingano a pagare la multa per intero, che alle fine forse è più conveniente..

 

5 commenti su “Se paghi la multa entro 5 giorni, hai lo sconto, ma rischi un altro verbale…

  1. Pingback: Lo sconto sulle multe non funziona dappertutto. Comunque la politica decide senza studiare | Paoblog

  2. Pingback: Sconto multe e sanatoria cartelle – Quando il marketing politico fa autogol | Paoblog

  3. Poppea
    24 gennaio 2014

    Sì loro ragionano così, “paghi poi chiede il rimborso” che se te dice bene rivedi dopo 5 anni.

    A volte bisogna puntare ipiedi io alla società autostade col cazzo che gli ho pagato le 30000 lire che volevano perché io l’uscita dall’autostrada l’avevo pagata se i loro sistemi non sono all’altezza è un problema loro non mio.

    Anna che aveva sempre pagato continuava a ricevere multe per mancato pagamento………………questo la dice lunga

  4. Madamin
    23 gennaio 2014

    Il problema è che il rimborso ti arriva a “babbo morto”: ho pagato per errore (lo so che sono scema) 2 volte la rata IMU del dic. 2012 (era l’ultima volta che si pagava l’imu voluta da Monti) ed ora, dopo aver subito fatto ricorso per riavere i soldi (129 euro), sto ancora aspettando ma nel frattempo ho pagato tares e mini imu, senza poter fare il conguaglio con quanto pagato in più.

    Ti sembra normale che dopo 14 mesi ancora io non sappia nulla del ricorso?

    So che ci sono situazioni peggiori della mia ma 129 euro sono importanti (fermo restando che sono stata sbadata).

    • Paoblog
      23 gennaio 2014

      fa il paio con i 680 € pagati in più all’Inps nel 2008 (scemo pure io) e che sono stati rimborsati qualche mese fa…

      ed intanto tutti i mesi pagavamo i contributi… preso atto che me li dovevi, compensare con il primo F24 non si poteva?

      d’altro canto non siamo un paese normale, non possiamo aspettarci normalità…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: