Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il 112 (numero unico emergenza) o non c’è oppure…non funziona.

112La vicenda del 112 (Numero unico d’emergenza) è sempre stata di mio interesse, soprattutto pensado alle multe milionarie che abbiamo pagato (e forse paghiamo ancora) delle quali però non parla quasi nessuno.

Scrivevo nel 2010 a proposito delle multe inflitte dalla UE:   Non per fare il pignolo, ma chi li paga questi 39.680 € al giorno di multa? Ai quali si aggiungeranno poi altri € 178.560… Facciamo due conti: la prima condanna è stata del gennaio 2009. Siamo a maggio 2010, arrotondiamo di alcune settimane per comodità  e fanno circa 450 giorni x € 39680 = € 17.856.000 … Dico mica stiamo giocando a monopoli con i soldi fasulli…

Preferirei che il sistema funzionasse, che sono stufo di pensar male, tuttavia non mi stupisce leggere oggi su SicurAuto che:

La teoria è semplice: il 4 dicembre 2013, in tutta la Provincia di Milano, è entrato in funzione il call center unico per le Forze dell’ordine (Vigili del fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri ed emergenza sanitaria). Ma le cose non stanno andando come dovrebbero.

Come denuncia il Giorno, il numero unico di emergenza 112 non funziona. L’episodio più recente è proprio dell’altra sera a Milano, quando la pattuglia della Volante è arrivata con troppo ritardo e ha dovuto giustificarsi per la comprensibile rabbia della vittima di una rapina. Ritardi che in alcuni casi hanno sfiorato anche i 40 minuti.

Un dirigente tecnico della Polizia spiega con un esempio qual è il guaio che non fa funzionare il sistema: un cittadino chiama il 113 per un’aggressione e la telefonata viene raccolta da un operatore civile del “112, Numero unico”, che scrive su un pc i dati che dovrebbero essere letti in tempo reale da un poliziotto in questura per far partire l’intervento.

In realtà, l’operatore sente, poi chiude, trascrive il rapporto e lo “spedisce” in questura con un altro programma. Quando la giornata è di quelle maledette, il ritardo è inevitabile. I due software, quello della Telecom e quello della polizia a Milano, non si parlano ancora bene. Dovrebbero interfacciarsi. E non lo fanno alla perfezione.

 

5 commenti su “Il 112 (numero unico emergenza) o non c’è oppure…non funziona.

  1. Madamin
    15 gennaio 2014

    Pazzesco….muori prima.

  2. Poppea
    15 gennaio 2014

    Siamo il paese delle complicazioni.

    Da noi avevamo un sistema per rilevazione presenze ed uno per prenotare la mensa.

    Hanno avuto la bella idea di unificare per cui appena tu timbri la mattina automaticamente ti prenota la mensa per cui io ho smarcato coloro che solitamente non mangiano e ho dovuto dire di comunicarmi ogni variazione.

    Se per caso il sistema di timbratura non funziona e il dipendente firma su un apposito registro, automaticamente non ti segna per la mensa per cui se me lo dice lo aggiungo, ma in caso di dimenticanza si attacca

  3. Pingback: Polizia e CC “non si parlano” e chi ci rimette? | Paoblog

  4. Pingback: Se paghi la multa entro 5 giorni, hai lo sconto, ma rischi un altro verbale… | Paoblog

  5. Pingback: Banche dati on line: da Antitrust sanzioni per oltre 600mila € a tre società | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: