Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Pizzaballa ti odio

Nx233xl43-pizzaballa-131220172925_medium.jpg.pagespeed.ic.bs7unLRTg7

Da quando esistono le figurine Panini, il calcio è un po’ più bello. Generazioni di bambini (e genitori) hanno investito monetine su monetine per arrivare a completare l’album, si sono sfidati per conquistare le foto dei loro campioni, si sono alleati per scambiarsi i doppioni e arrivare alla tanto agognata meta.

Da quando esistono le figu Panini, nessun cognome ha mai rappresentato l’ansia da figurina mancante come quello di Pierluigi Pizzaballa.

Ex portiere dell’Atalanta, negli Anni 60, è diventato il simbolo della figurina introvabile. Amato e odiato da tutti, famoso ancora oggi tra i collezionisti più giovani, che spesso, poi, sono i figli di quelli di una volta.

Massimo Volpi racconta così il suo amore per il calcio e gli album Panini, con Pizzaballa ti odio. L’epopea di un bambino livornese di 10 anni che, nel 1965, cerca in tutti i modi di attaccare anche l’ultima figurina.

E nella sua impresa trascina tutta la famiglia, e tutta la città. Alla disperata ricerca di Pizzaballa. Un libro per bambini che piacerà anche a quelli che bambini non sono più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 gennaio 2014 da in Il mondo dello sport, L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: