Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cannucce cinesi per bambini a forma di occhiali, scatta l’allerta: contengono troppi ftalati

attenzione

in sintesi un articolo di Sara Rossi che leggo su Il Fatto Alimentare

cannucce-cinesi-occhiali-ftalatiLe cannucce cinesi a forma di occhiali possono essere divertenti, specialmente per i bambini, ma c’è un piccolo problema, un lotto di questi gadget, fabbricati in Cina, è stato ritirato dal mercato perché conteneva una quantità esagerata di una sostanza plastica classificata all’interno della famiglia degli ftalati.

Secondo quanto riportato dalle schede del Rasff si tratterebbe di quantità elevate (31 g su 100 g).

Il composto si chiama Di-(2-propyl heptyl) o anche dietilesilftalato ed è un un plastificante vietato nell’ambito dei prodotti che devono venire a contatto con alimenti  e bevande.

L’allerta è stata diramata dalla Germania, paese che ha importato in Europa le cannucce. Una volta individuato il problema le autorita’ sanitarie tedesche hanno provveduto subito ad  avvisare gli altri 24 Stati (tra cui l’Italia) dove i gadget sono stati distribuiti.

Chi avesse acquistato le cannucce non deve usarle. In Italia l’allerta è stata data anche dal Ministero della salute che ha pubblicato la notizia in rete con una fotografia.

Il prodotto è stato distribuito dalla ditta tedesca Out of the blue KG, con codice a barre: 4029811191796.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 aprile 2014 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Salute & Benessere con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: