Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Nessuno controlla e così un autista guida sei anni con patente revocata

in sintesi un articolo che leggo sul Blog di Maurizio Caprino

Come ha ben chiarito “Il Mattino” si è scoperto che in pochi minuti risultavano revisionati alla Motorizzazione di Napoli alcuni bus.

Troppi perché si possa credere che i controlli siano avvenuti sul serio: non ci sarebbe stato il tempo materiale. Esattamente la stessa cosa che si sa dal 1998 per le revisioni di auto e moto fatte dai privati.

In entrambi i casi, tutto si regge sulla certezza che tanto poi tanto nessuno va incrociare i dati. Insomma, nessuno controllerà i controllori. E nessuno avrebbe mai controllato la presunta revisione sul bus della tragedia, se non fossa avvenuta – appunto – la tragedia.

Come accadde per anni alla Motorizzazione di Varese sugli ammanchi dei versamenti per le pratiche di revisione: tutto cartaceo e zero verifiche, fino a quando nell’ufficio competente capitò fosse messo a lavorare un impiegato zelante.

L’unica alternativa credibile sta nel Grande Fratello. Che per le revisioni ha le sembianze di MctcNet2, non a caso inviso a qualche operatore disinvolto e anche per questo più volte rinviato.

Per le coperture assicurative e per le stesse revisioni ha le sembianze dei lettori automatici di targhe collegati a banche dati presso la Motorizzazione: solo così l’altro giorno a Verona è stato beccato un autotrasportatore che circolava senza copertura da due anni, senza revisione (aveva contraffatto la carta di circolazione per far apparire che era in regola); con l’occasione, si è scoperto che guidava di mestiere nonostante gli avessero revocato la patente dal 2008.

Dunque, altro che inasprimento delle sanzioni (come l’ergastolo della patente, tornato di moda la settimana scorsa nelle polemiche sull’omicidio stradale): servono controlli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: