Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I video di Facebook fanno lievitare le bollette del telefono?

Agli sportelli dell’UNC questa estate sono giunte centinaia di segnalazioni di consumatori preoccupati dall’eccessivo consumo del traffico dati, causato dalla funzione “Auto-play” dei video su Facebook.

Infatti da qualche mese, il noto social network ha implementato la possibilità di vedere i video senza cliccare sul “play” ma semplicemente soffermandosi sulla pagina.

Ultimamente, dopo il fenomeno #IceBucketChallenge, le segnalazioni sono aumentate, proprio perchè tantissimi sono stati i video caricati per promuovere l’ormai nota iniziativa sulle donazioni in favore della lotta alla SLA (la sindrome laterale amiotrofica).

Chi vuole evitare che i video partano in automatico, deve selezionare tra le impostazioni del proprio smartphone o tablet, quella che riguarda Facebook e nello specifico “Auto-play” oppure “Riproduzione automatica dei video“.

Bisognerà poi scegliere di guardare i video solamente quando è presente il wi-fi e non attraverso la connessione 3G o 4G.

Nella figura qui sotto, sono riportati due esempi:

auto-play-android

auto-play-iphone

Un commento su “I video di Facebook fanno lievitare le bollette del telefono?

  1. il Testimone
    12 settembre 2014

    Consumano parecchi mega inutilmente. Con lo smartphone avendo un giga mensile a disposizione è assolutamente sconsigliato guardarli. Se hai una connessione wifi puoi guardarli anche tutto il giorno.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: