Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ddl Green economy: multe per chi getta sigarette e “gomme”? Già ci sono, ma…

di Francesco Mignano

di Francesco Mignano

leggo in un articolo pubblicato su Rinnovabili.it che nel Decreto green economy (economia verde se sei fra quelli che ancora parlano in italiano):

…sono state introdotte interessanti novità a partire della richiesta ai comuni di provvedere ad installare “nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale, appositi raccoglitori per la raccolta dei mozziconi dei prodotti da fumo e gomme da masticare. 

Contestualmente a partire dal 1° luglio 2015 sarà vietato l’abbandono di mozziconi da prodotti da fumo e di gomme da masticare sul suolo, nelle acque e negli scarichi pena una sanzione amministrativa consistente nel pagamento di una somma da 100 a 500 euro.”

Da sempre sono in lotta contro quelli che gettano mozziconi dal finestrino come sui marciapiedi, tuttavia le multe per questi comportamenti incivili già ci sono, ma al solito sono inapplicate. 

Basti pensare che nel 2009 l’articolo 34-bis introdotto nel Codice della strada con l’approvazione definitiva dell’ennesimo Ddl su ordine pubblico e sicurezza, prevedeva una maxi multa “da 500 a 1.000 euro” prevista per chi “insozza le pubbliche strade”.

Un importo da 100 a 500 €, peraltro più basso di quanto previsto nel 2009, non farà da deterrente, se nessuno poi farà multe di questo tipo; sperando poi di non avere giornali che danno spazio alla solita lettera di protesta da parte di chi viene giustamente multato e si lamenta pure, invece che chiedere scusa (oltre che a pagare la sanzione).

L’inciviltà non è figlia solo dei cattivi comportamenti, ma anche del lassismo.

Considerando che dalle auto arriva di tutto sulle strade e che come ben sa la Signora K non è mai consigliabile (purtroppo) fare i bravi cittadini contestando l’atto incivile al momento, vi ricordo che per qualsiasi segnalazione su illeciti ambientali il cittadino può utilizzare il seguente numero verde del Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente: 800 -253608.

Che poi serva allo scopo, non so, ma non è neanche colpa dei Carabinieri, sotto organico e con carenza di fondi che li limitano anche nelle operazioni quotidiane.

Però, perlomeno proviamoci… anche con operazioni di denuncia così come stanno facendo, ad esempio, su  Facebook della pagina Dagli all’incivile 

2 commenti su “Ddl Green economy: multe per chi getta sigarette e “gomme”? Già ci sono, ma…

  1. Poppea
    30 settembre 2014

    L’ho sentito stamattina in Tv, non so’ quanto sia costato il ripulire dalle gomme masticate. Io non fumo e non mastico gomme ma quando raramente mastico qualche gomma la incarto e la butto nei cestini

    • Paoblog
      30 settembre 2014

      La spesa che Ama affronta per rimuovere una sola gomma da strade e marciapiedi è pari a 1 euro, per riuscire a togliere tutte le gomme la spesa ammonterebbe a circa 5,5 milioni di euro l’anno.

      Si stima che il consumo di chewing-gum nella capitale sia pari a 160 tonnellate l’anno (circa il doppio di quello di Milano), a Roma si consumano quasi quindi 300mila gomme ogni giorno, di cui 15mila finiscono a terra”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: