Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Ali. Il libro ufficiale,

xl43-alii-141219181021_medium.jpg.pagespeed.ic.BQd5ZSGUmN

Definirlo campione, forse, è riduttivo. Mohamed Ali non è mai stato un semplice sportivo, forse nemmeno prima di diventare il più grande del mondo, nemmeno quando era ancora un giovane afroamericano di nome Cassius Clay.

Un pugile, certo, il più forte di sempre, ma anche molto di più. Un uomo che ha saputo combattere le sue battaglie con coraggio, dentro e fuori dal ring. Il talento esploso con l’oro all’Olimpiade di Roma 1960 lo ha fatto entrare nel cuore degli appassionati di tutto il mondo.

La forza dei suoi pugni e la rapidità dei suoi piedi l’hanno trasformato in un mito dello sport. La decisione di non arruolarsi nell’esercito per la guerra in Vietnam l’ha reso una leggenda dei diritti civili e del pacifismo. Gli anni e la malattia l’hanno fatto diventare un ambasciatore della lotta al Parkinson.

Nancy J. Hajeseki racconta la storia dell’uomo che volava come una farfalla e pungeva come un’ape. Una biografia intensa ed emozionante.

Potrebbe interessarti anche questo: Un libro: Muhammad Ali. L’ultimo campione, il più grande?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 gennaio 2015 da in Il mondo dello sport, L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: