Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Sarò distratto io, ma di questa notizia nei TG non ne ho sentito parlare…

in sintesi un articolo che ho letto su Rinnovabili.it

La più grande fuga di metano mai conosciuta potrebbe diventare il peggior disastro ambientale degli Stati Uniti.

Da più di due mesi, il quartiere di Porter Ranch, 40 chilometri a nord del centro di Los Angeles, è investito da 30.000 chili di gas naturale che scaturisce dal terreno ogni ora.

Colpa di una falla nell’impianto di stoccaggio del fornitore, la Southern California Gas Company.

Ora la nube tossica mette a rischio la salute dei cittadini, le cui case più vicine alla fonte delle emissioni distano appena un chilometro e mezzo.

Chi vive nelle vicinanze soffre di mal di testa e problemi respiratori provocati dalle sostanze inquinanti nell’aria, come il pericoloso benzene.

La fuga di gas è anche una bomba climatica, dal momento che il componente principale del gas naturale è il metano, fino a 86 volte più più efficace della CO2 nel trattenere il calore in atmosfera entro i primi 20 anni dal rilascio.

Migliaia di residenti sono stati evacuati in questi mesi, ma ancora oggi scienziati e ingegneri non riescono a trovare il modo per contenere il gas che fuoriesce.

A dire il vero, non sanno nemmeno il perché, né in quale punto preciso del sottosuolo abbia origine la fuga di metano.

Le ipotesi parlano della rottura di una condotta di una ventina di centimetri di diametro ad una profondità di circa 150 metri.

Un commento su “Sarò distratto io, ma di questa notizia nei TG non ne ho sentito parlare…

  1. IlPrincipeBrutto
    6 gennaio 2016

    Pensa che la prima menzione del fatto l’ho trovata una settimana fa … su Jalopnik (!).
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 gennaio 2016 da in Ambiente & Ecologia, Animali, natura & via dicendo..., Leggo & Pubblico con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: