Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Inquinamento: cianuro e incubi d’oro per Rosia Montana

Un progetto controverso, sulla carta la più grande miniera d’oro d’Europa, centinaia di tonnellate di metallo prezioso nelle viscere delle montagne della Transilvania.

Un piano che fin da subito ha destato timori per l’inquinamento da cianuro, sostanza largamente usata nell’attività estrattiva, e per la deforestazione.

E minaccia, oltre al disastro ambientale, anche una perdita culturale irreparabile, visto che per tirar fuori l’oro i minatori dovranno demolire gallerie di epoca romana, un pezzo di storia del paese.

Dopo 15 anni di proteste, il contenzioso tra gli abitanti di Rosia Montana, paesino della Romania con 3mila abitanti, e la multinazionale canadese Gabriel Resources, valica i confini del paese.

L’azienda infatti ha deciso di fare ricorso al tribunale di arbitrato internazionale della Banca Mondiale.

Il progetto prevede un investimento complessivo di 1,5 mld di euro. Adesso però Gabriel Resources ne chiede 4 al governo di Bucarest: una “compensazione” per lo stallo prolungato….

continua la lettura qui: Inquinamento: cianuro e incubi d’oro per Rosia Montana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2016 da in Ambiente & Ecologia, Animali, natura & via dicendo..., Leggo & Pubblico con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: