Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il cretino. Rispettabile ma non esauriente trilogia sull’argomento

Sabato ho pubblicato sul Gruppo FB la notizia dell’italiota che prima ha parcheggiato il Suv sulla pista ciclabile e poi, una volta multato, ha aggredito la vigilessa per poi, ovviamente, scappare a piedi lasciando lì la moglie e l’auto.

Un lettore ha quindi consigliato uno dei libri di Fruttero & Lucentini inclusi nella trilogia che segue.

Il cretino si incarna sempre in nuove figure, rappresenta una razza umana a bassissima mortalità e ad altissimo spirito di adattamento, il che lo rende praticamente indistruttibile; i suoi corsi e ricorsi rappresentano una sfida costante per il pensiero razionale e speculativo.

Nei tre libri compresi in questo volume ­ “La prevalenza del cretino” (1985), “La manutenzione del sorriso” (1988) e “Il ritorno del cretino” (1992) – Frutterò e Lucentini ci offrono un ritratto  dell’Italia di ieri e di oggi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: