Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Targhe difettose? La motorizzazione si rifiuta di cambiarle, nonostante la legge

300 euro non sono pochi, se poi devono essere pagati per far valere un diritto, pesano ancora di più.

Eppure è quello che sta capitando agli italiani che si sono rivolti alla motorizzazione per cambiare le targhe delle loro auto deteriorate e diventate illeggibili per difetti di fabbricazione.

A segnalarlo è Fabrizio Premuti, presidente dell’Associazione dei consumatori Konsumer Italia, che parla per conto di “tutti quei cittadini che tra il 2007 ed il 2008 acquistando l’auto si son visti rifilare dal Poligrafico una partita di targhe soggette a deteriorarsi a distanza di pochi anni. Caso mai accaduto in precedenza neanche con le vecchissime targhe nere con scritte bianche.

Malgrado una circolare della motorizzazione in cui si chiariva che queste targhe dovevano essere sostituite senza oneri aggiuntivi a carico dei cittadini, il poligrafico risponde che essendo scaduta la garanzia i veicoli dovranno essere di nuovo immatricolati”.

Fonte e lettura integrale: Targhe difettose? La motorizzazione si rifiuta di cambiarle, nonostante la legge | il Salvagente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: