Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Agatha Raisin e la quiche letale

di M.C. Beaton

Astoria – Pagg. 235 – € 16,00 > lo vendo ad € 6,50 + spese spedizione (*)

(*) disponibile dal 21 gennaio 2019

Trama: “Agatha Raisin, cinquantenne dal carattere difficile, decide di cambiare vita: chiude la società di PR, che le ha permesso di guadagnare un bel po’ di soldi, lascia Londra e si trasferisce nei Cotswolds, un’area di pittoresca bellezza nel cuore dell’Inghilterra.

Carsely, il piccolo e perfetto villaggio dei suoi sogni, è sublime: gli abitanti sono stravaganti e gentili, il cottage comprato da Agatha è scomodo al punto giusto, abbondano i vestiti a fiori, tipo Laura Ashley, e la cordialità è un po’ di facciata.

A Londra non si era accorta di non avere amici, ma giunta a Carsely si ritrova sola e isolata. Donna attiva e prepotente, Agatha non si accontenta di inserirsi nella nuova comunità ma vuole diventare anche popolare.

Come fare? Partecipare a una gara culinaria. E se non si è in grado di cucinare? Andare a Londra e comprare un’ottima quiche.

E se il giudice della gara muore mangiando la quiche? Ingiustamente accusata di aver provocato una morte e giustamente additata per aver imbrogliato, Agatha investiga… ”

“Agatha Raisin e la quiche letale” è il primo libro dedicato all’eccentrica investigatrice: una serie ironica e leggera, intelligente e sarcastica.”

Letto da: Paolo

Opinione personale: Ultimamente Rok non azzecca un libro e per aiutarla nella ricerca di qualche autore che le regalasse nuovamente il piacere della lettura invece che delusione e noia, mi sono ricordato della serie Tv che raccontava le “indagini” di Agatha Raisin ed ho quindi cercato i libri d cui era tratta.

Ed ecco una bella sfilza di titoli, per cui abbiamo deciso di partire dal primo della lista e non finiremo qui, perchè si tratta di una lettura decisamente piacevole, leggera ed umoristica, ma senza esagerare, restando quindi credibile.

In teoria meriterebbe un Buono, ma nella mia classifica personale gli assegno un Ottimo, perchè l’ho letto in 4 giorni o, meglio, sere (prima di dormire) e quando l’ho finito mi è dispiaciuto, come capita spesso quando un libro ci appassiona e ci diverte.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: