Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il buio che ci divide

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Ohhhh la salute è estremamente importante e quando ti trascuri viene fuori qualcosa.

Periodo estremamente estenuante, ricco di acciacchi, ho comunque i miei libri a farmi compagnia e tirarmi su il morale, soprattutto quando questo va giù.

Questo libro della #dorrestein è bello non banale, e parla dell’incomunicabilità, delle cose non dette che rovinano il rapporto fra i coniugi.

Il colpo di scena è che il protagonista in questo dramma è il padre adottivo, quindi la tragedia della morte del figlio, affrontata dal suo punto di vista.

Originale e profondo, nonostante questo però, la seconda parte mi ha un po’ deluso: ci sono stati dinamiche sconvolgenti che non vengono approfondite, ma probabilmente portano tutte al dolore represso di Phinus, che alla fine troverà ed elaborerà il suo dolore, per la perdita del figlio Jem.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 giugno 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: