Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: I ragazzi Burgess

Testi & foto di Mikychica.lettrice

Il prologo nel quale due vedove, madre e figlia, amabilmente conversano e rievocano il passato; seguendo i personali ricordi delle due amabili signore, si fa velocemente amicizia con Jim, Bob e Susan Burgess, si conoscono i rispettivi coniugi e anche Zachary, il ragazzo ignorantello e impaurito che dà impulso alla storia e ne sostiene la trama fino almeno a metà.

Nella prima parte i personaggi sono vivi e credibili, pur riconducendosi ciascuno a qualche archetipo del cittadino americano.

Crescendo i tre hanno preso strade diverse: Jim, maggiore dei tre, avvocato di successo trasferitosi a New York vanta una magnifica famiglia composta dalla fedele moglie Helen e i tre figli che studiano al college; Bob, anche lui avvocato, al contrario del fratello non vive una vita serena, è pieno di paranoie, mezzo alcolizzato, divorziato e tremendamente intimidito dal fratello, abita anche lui a New York.

Susan è la sorella gemella di Bob ed è l’unica dei fratelli Burgess ad essere rimasta a Shirley Falls, vive in una vecchia casa senza riscaldamento, con suo figlio e una vecchia signora a cui subaffitta una stanza; sarà proprio suo figlio Zachary ad innescare la miccia che obbligherà i tre fratelli a ritrovarsi dopo tanto tempo.

La trama sembra quasi un pretesto per poter analizzare i diversi stati d’animo, appare incredibile come le descrizioni per ogni personaggio siano costruite in maniera minuziosa ed intima e trasmettano al lettore l’emozione direttamente sulla pelle.

Il quadro iniziale raffigura uno stereotipo dell’America del giorno d’oggi ma alla fine del libro l’autrice riesce a stravolgerne l’equilibrio dipingendone un’immagine più veritiera e profonda.

“I fatti non avevano importanza, erano le storie ad averne e ciascuna delle loro storie apparteneva soltanto a ciascuno di loro “… sapete che adoro le saghe familiari se siete di questi gusti anche voi questo libro è l’ideale.

Nota a margine di Rol_0025: Aggiungo, bella trama… e bella copertina, “Gente al sole” di Hopper 💚

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 novembre 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: