Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Che bello avere le gomme lisce….

Sabato scorso mi sono recato dal gommista per smontare dalla Smart le gomme invernali e già che ci sono, ribadisco che è stata una spesa che si ammortizza in fretta se si pensa quanta sicurezza restituiscono al guidatore, soprattutto in inverni pieni di neve (anche in pianura) come quest’anno.

E’ il caso di ricordare che la gomma invernale, non è specifica per la neve, ma da il meglio di sè anche in caso di basse temperature, gelo e pioggia; questo non vuol dire che si debba guidare come se si avesse un’aderenza invincibile, la prudenza e la velocità adeguata alle condizioni di viabilità e meteo, devono sempre restare un dovere primario, però la differenza si percepisce anche nell’uso quotidiano.

E poi riparare un paraurti ammaccato dopo una “scivolata” costa più di un treno di gomme. Io quelle della Toyota le ho comprate su Gomma direttoe, una volta montate dal mio gommista di fiducia, ho risparmiato il 30%. Vale la pena. Sulla Smart, su consiglio del gommista ho montato le Khumo e mi sono trovato molto bene.

Torniamo a sabato. Mentre aspettavo, è arrivato un signore sui 60 anni, con una Mercedes coupè (non ricordo il modello); il gommista stava preparando l’auto per il sollevamento ed ho buttato un’occhio alle gomme.

Quelle posteriori sembravano lisce. Impossibile, mi sono detto, sarebbe follia; sicuramente saranno sporche e, complice la bassa illuminazione, non si vede il battistrada. Guardo quelle anteriori. Sono consumate, ma nei limiti a quel che vedo.

L’auto si solleva ed il gommista smonta una delle gomme posteriori. Era così liscia che non si vedeva neanche la traccia del battistrada, se non nei bordi esterni.

Ed il proprietario dell’auto sorrideva. Ma che hai da ridere? Non capisci il rischio corso? E che fai correre a chi ti ha incrociato?

Il gommista gli dice che con gomme così bastava una frenata sul bagnato per perdere il controllo dell’auto e lui gli risponde, sempre con un sorrisone: ci ho fatto 50.000 km con quelle gomme.

Al che il gommista ribadiva che già 40.000 erano troppi, che la sicurezza è importante.

Successivamente, mentre ero in ufficio a pagare, dicevo al gommista che “…cavolo, girano con le gomme lisce e poi magari si lamentano se fanno un incidente”..

…ed il gommista ha replicato che “..mi fanno incazzare quelli così, la sicurezza è importante…e poi mi viene anche a dire che non si era accorto”.

Ed io mi chiedo: ma se non ti sei accorto di avere le gomme lisce, che ci vai a fare dal gommista?

 

6 commenti su “Che bello avere le gomme lisce….

  1. Pingback: Il freddo “fa male” alle batterie auto. Come prevenire il rischio di restare appiedati? | Paoblog

  2. Pingback: A Milano controllo gratuito delle gomme in 50 punti vendita | Paoblog

  3. Pingback: Se la gomma è usurata, il conducente è responsabile del sinistro « Paoblog

  4. Pingback: Dal gommista, un pò di umorismo in pillole « Paoblog

  5. Pingback: La pressione delle gomme, dopo l’inversione… « Paoblog

  6. roberta
    10 marzo 2009

    l’importante e’ farsi vedere che si ha un mercedes per le mani….poi chisse’ ne frega della sicurezza…non tanto per lui, ma per gli altri….
    pazzesco, ma gran parte delle gente e’ cosi’ purtroppo…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 marzo 2009 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Sicurezza stradale con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: