Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: L’abate maledetto

di Peter Tremayne

Ediz. Hobby & Work – Pagg. 300 – € 15,00 > lo vendo ad €  5,00 + spese spedizione

Trama: Anno 666 dell’era cristiana. Dopo aver svolto una missione diplomatica presso l’Arcivescovo di Canterbury, sorella Fidelma e il suo fido compagno Eadulf si stanno preparando per tornare in Irlanda quando ricevono un messaggio dai contenuti allarmanti. Fratello Botulf, amico d’infanzia di Eadulf, invoca la loro presenza ad Aldred, un’abbazia che sembra aver deviato dalla fede cristiana. Consapevoli della gravità della situazione, Fidelma ed Eadulf si affrettano ad Aldred, ma quando vi giungono hanno la brutta sorpresa di trovare Botulf cadavere. Morto ammazzato. E questo è solo il primo dei guai che Fidelma dovrà affrontare e risolvere. Un’altra minaccia, infatti aleggia su Aldred: il fantasma di una donna morta in circostanze misteriose.

Letto da: Paolo

Opinione: I libri di Tremayne non deludono mai. In questa storia Sorella Fidelma lascia la scena al compagno sassone, Fratello Eadulf, ma sarà lei alla fine a dipanare la matassa di misteri e bugie. Per i fans di Fidelma un’interessante colpo di scena proprio nell’ultima riga. Non posso dire di più. 😉

2 commenti su “Un libro: L’abate maledetto

  1. Pingback: Delitti di fuoco « Paoblog

  2. Pingback: Rintocchi di morte « Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: