Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Vacanze in Grecia? Sempre economiche, ma nessun ribasso dopo il crack

La Grecia resta assolutamente una meta economica nel quadro europero per le vacanze estive. Ma chi immaginava che la crisi economica, e l’ondata di manifestazioni e scioperi, che ha investito il Paese rendesse ancor più economico villeggiare nella penisola ellenica si sbaglia.

“Siamo comunque in area euro, non ci si confronta con il crollo di una moneta e con un’impennata del potere d’acquisto” osserva Renato Scaffidi, direttore generale di Marevero. Del resto, fa notare Alberto Corti, direttore di Federviaggio, associazione che riunisce gli operatori di tutta la filiera turistica “i costi sono bloccati a un periodo precedente alla crisi”.

Neanche i turisti “fai da te” potranno avvantaggiarsi della crisi greca: se da un lato infatti sarà più semplice prendere casa in affitto a prezzi convenienti, dall’altra l’alto gli prezzi dei carburanti incideranno di più sull’economia del viaggio (con l’approvazione delle misure anticorruzione i prezzi in Grecia sono lievitati di molto)….

Vacanze in Grecia? Sempre economiche, ma nessun ribasso dopo il crack – IL SALVAGENTE – quotidiano on-line dei consumatori.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 Mag 2010 da in Consumatori & Utenti, Turismo con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: