Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Educazione stradale con lo street painting

Paoblog: L’idea è sicuramente Fuori dagli schemi, tuttavia mi chiedo se la medicina non possa essere peggiore del male.

Il guidatore attento, al quale non è indirizzata questa forma di educazione, si renderà conto che si tratta di un’immagine…

Penso invece al conducente distratto che coglie all’ultimo momento l’immagine della bambina e frena bruscamente, gettando le basi per un tamponamento o peggio; facile pensare ad una sterzata che magari lo porti sulla traiettoria di un altro veicolo.

°°°

Sensibilizzare le persone nei confronti dell’educazione civica attraverso dei graffiti? In Canada è stato realizzato un esperimento di street painting, una bambina che gioca ritratta sull’asfalto, un’illusione ottica che obbliga i conducenti a rallentare.

Il progetto è stato voluto da Preventable.ca, in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Wasserman e Partners, che ha realizzato il pezzo (in realtà un adesivo) nella parte occidentale di Vancouver, British Columbia. L’immagine è stata matematicamente distorta, in modo da apparire come un bambino solo alla distanza di alcuni metri.

L’adesivo può rimanere sulla strada per 3-6 mesi prima di usurarsi… e chissà che l’idea non venga copiata subito da qualcuno, visto che ha ottenuto il risultato voluto: gli automobilisti rallentano. Qui’ il video del progetto.

Fonte: www.sicurauto.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 settembre 2010 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Sicurezza stradale con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: