Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Arriva la Toyota Verso S

Io sono di parte, per cui le mie opinioni fanno ancor meno testo del solito. Si sa, ho una Toyota Corolla Verso 2.0 D (7 anni a febbraio) con quasi 130.000 km. e mai un problema.

Comoda, affidabile, un concessionario che mi ha sempre soddisfatto, officina inclusa, anche se ora per comodità mi avvalgo di un meccanico di fiducia nelle vicinanze dell’ufficio.

Disponibilità economica a parte, tanto parlare non costa nulla, 😉 avrei nel mirino la Honda Jazz Ibrida di prosima uscita, ma la Toyota Verso S sarebbe un’ottima seconda scelta.

Pubblico una sintesi dell’articolo pubblicato su il Giorno. Lettura integrale dell’articolo QUI.

Comodità, facilità di guida, ma soprattutto spazi immensi: questo e tanto altro è la nuova Toyota Verso S, in vendita da febbraio. Un modello che segna il ritorno della casa nipponica all’interno del mercato B-MPV (Multi Purpose Vehicle),  segmento creato proprio dal marchio giapponese nel 1999 con l’introduzione della Yaris Verso.

Il nuovo B-MPV di Toyota è lungo meno di 4 metri. Questo rende il veicolo altamente manovrabile e semplice da guidare in contesti metropolitani. Al contrario, la minuziosa attenzione al dettaglio in ogni singolo aspetto del design interno ha permesso di massimizzare la spaziosità, la comodità e la qualità in ogni angolo del veicolo.

Verso-S offre 5 posti comodi grazie all’assenza del tunnel centrale posteriore, e un’ottima visibilità grazie all’ampia superficie dei vetri ed alla seduta alta e confortevole. Lo spazio di stivaggio è in grado di competere con veicoli di segmento C.

L’esclusivo sistema Easy Flat consente di abbattere gli schienali dei sedili posteriori attraverso un solo gesto, grazie a due leve poste nel vano di carico. In più è possibile aumentare lo spazio di stivaggio grazie al pianale regolabile su due livelli.

La nuova Verso-S offre al cliente la scelta tra un motore benzina 1.3 litri Dual VVT-i e uno turbodiesel 1.4 litri D-4D. Entrambe le unità offrono un’economia dei consumi ed emissioni di CO2 ai vertici della categoria.

L’unità benzina da 1.3 litri può essere equipaggiata con la trasmissione a variazione continua Multidrive S (CVT) con modalità di cambio sequenziale a 7 rapporti, si tratta della prima CVT del segmento. I prezzi partiranno da 14.500 euro, previsti due allestimenti.

Un commento su “Arriva la Toyota Verso S

  1. Pingback: Honda Jazz Hybrid – La prova su strada « Paoblog

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 gennaio 2011 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Pensieri, parole, idee ed opinioni con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: