Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cara Atm, finchè posso non mi faccio fregare…

atm tesseraParlo spesso di strisce blu e metodi di pagamento, perchè resto dell’idea che un Comune che permette un simile comportamento nei confronti del cittadino, sia disonesto.

Non scorretto, ma proprio disonesto.

E’ anche vero che in barba agli inviti a scrivere in Comune, a dialogare con le istituzioni, si ottengono sempre risposte che valgono poco e niente. In ogni caso loro non sono mai colpevoli di nulla.

Dopo aver scritto il post mi sono accorto di aver già scritto in proposito, proprio in occasione di un’altra visita al Libraccio, ma non importa.

Si dice che la goccia scavi la roccia. Metti mai che a furia di protestare, qualcosa cambi in meglio…

D’altro canto nel 2008 avevo aperto questo Blog proprio per scrivere della furbizia dell’ATM, per cui…insisto!

Venerdì mattina mi sono recato al Libraccio per vendere un pò di libri. Ho parcheggiato nelle strisce blu, dove vige una tariffa di € 1,20/ora. Si avvicina l’addetto dei Gratta e Sosta, ma vede che ho in mano la tessera elettronica prepagata, fa un cenno sorridendo e si allontana.

So per certo che impiegherò pochissimi minuti per per sbrigare le cose, ma grazie alla furbizia dell’Atm, avallata dal Comune, sarei costretto a pagare un minimo di 30 minuti di parcheggio, equivalenti ad € 0,60.

Ma ho ancora una vecchia tessera grigia, di quelle che ti facevano pagare il tempo esatto della sosta.

Controllo il display. Mi restano 16 minuti + il primo minuto che non viene calcolato. Imposto la tariffa e vado al Libraccio da dove esco 5 minuti dopo. Ho pagato il giusto ovvero € 0,10 invece che € 0,60.

Sembra poca cosa, ma una persona che fa 4 soste brevi in una giornata, con la tessera gialla si vede scippare 2 ore di parcheggio. E se fosse in centro, a € 2/ora…

Un commento su “Cara Atm, finchè posso non mi faccio fregare…

  1. Pingback: Cambia il Sindaco, ma le strisce blu milanesi restano un rebus… « Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: