Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Rintocchi di morte

di Peter Tremayne

Hobby & Work – Pagg. 334 – € 9,90

Trama: Irlanda, inverno del 667 dopo Cristo. In una tenebrosa foresta ai confini di Cashel, una donna, nutrice alla corte di re Colgù, è brutalmente aggredita e uccisa. Il neonato che ha con sé viene rapito; di lui si perde ogni traccia. Letteralmente. La vittima del sequestro non è un bimbo qualsiasi, bensì il figlio di Fidelma di Cashel, la straordinaria monaca-detective creata dalla penna di Peter Tremayne. Basterebbe questo per intuire che dietro il rapimento deve nascondersi un motivo molto, molto eccentrico, ben al di là dei classici moventi del lucro o della vendetta.

Ma da che parte iniziare per giungere alla verità? Come muoversi per ottenere la liberazione del bambino? Dove orientare le indagini, in assenza di qualunque segnale da parte dei sequestratori? Stavolta per Fidelma di Cashel – coadiuvata come sempre dal fido Eadulf di Seaxmund’s Ham – non si tratta dell’ennesima inchiesta criminale ma di un’indagine che la coinvolge totalmente e disperatamente, con il rischio che l’ansia legata alla sorte del figlio appanni il suo scintillante talento investigativo…

Letto da: Paolo

Opinione personale: Mi è piaciuto, come quasi sempre accade con le indagini di Fidelma, e la lettura non è mai noiosa; in questo romanzo Eadulf toglie spazio alla moglie, giustamente, in quanto Fidelma è troppo presa da sè stessa per analizzare quel che accade con l’abituale rigore e lagica che da sempre la contraddistingue. E con questa presa di posizione, meno succube dalla monaca, rispetto al solito, Eadulf riuscirà dove Fidelma ha fallito; volendo dirla tutta, per gran parte del libro Fidelma è veramente antipatica ed irritante.

Dello stesso autore ho letto: Nostra Signora delle tenebreL’abate maledetto

L’abbazia degli innocentiUn sudario per il vescovo

Delitti di fuocoLuna assassina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 maggio 2012 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: