Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Tornano gli agguati con l’autovelox. Interessante, ma non è vero

Sembra che sia diventato veramente difficile fare buona Informazione ovvero scrivere un articolo basato su fatti e dargli poi un titolo che non sia fuorviante.

Ecco cosa racconta Maurizio Caprino:

“Tornano gli agguati con gli autovelox”, titola stamattina in prima pagina “Il Giornale”.

Vai a pagina 22 e scopri che in effetti un titolo così minaccioso e preoccupante è ben sostenuto da un corposo articolo.

Poi lo leggi bene e scopri che l’unico “fatto nuovo” è una risposta del ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, al question time dell’altro giorno alla Camera: il ministro ha detto che la “regola del chilometro” vale solo per i controlli di velocità con postazione fissa automatica.

Dunque, le pattuglie con Autovelox, Telelaser e simili non hanno l’obbligo di piazzarsi ad almeno un chilometro di distanza dal segnale che impone un limite locale di velocità.

Ma è davvero una novità?

Assolutamente no: la norma che ha introdotto la “regola del chilometro” (la riforma del Codice della strada, legge 120/10, all’articolo 25, comma 2) parla testualmente di “rilevamento a distanza delle violazioni. Cioè proprio dei controlli automatici.

C’era bisogno di interrogare il ministro per scoprirlo?

Ed era proprio necessario sparare in prima pagina una simile non-notizia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: