Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Sospetta frode: si dimette il Commissario Ue John Dalli

Il Commissario Ue responsabile per la Salute e la Protezione dei Consumatori, il maltese John Dalli ha rassegnato le proprie dimissioni ai Membri della Commissione UE.

Le dimissioni che avranno effetto immediato sono giunte dopo che, a seguito di una denuncia presentata lo scorso maggio da un produttore di tabacco, la Swedish Match, l’ufficio antifrode dell’UE (Olaf) ha avviato un indagine.

Secondo l’accusa Dalli si sarebbe adoperato in favore di una società maltese. In particolare, quest’ultima avrebbe utilizzato i contatti con il commissario Ue per ottenere vantaggi finanziari con la promessa di influenzare la futura normativa Ue sui prodotti a base di tabacco.

Dalli nel corso di un intervista ha tuttavia negato di essere al corrente dei fatti. L’ormai ex Commissario si è difeso  affermando come non ci fossero prove evidenti a suo carico o il riscontro di somme pagate, ma solo indizi sul fatto che non poteva non sapere.

Dalli ha inoltre criticato il Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Barroso che, a suo dire lo avrebbe costretto a presentare le dimissioni senza che venisse rispettata la procedura standard.

Fonte

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 ottobre 2012 da in Burocrazia e/o Politica, Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Persone & Società con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: