Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Perdi punti della patente? Per recuperarli, dovrai anche fare un esame

Aautoin sintesi, un articolo che leggo su SicurAuro

Oggi, chi perde punti per via di un’infrazione, li recupera con un corso in autoscuola; ma fra qualche mese sarà necessario anche sostenere un esame teorico. È in arrivo il Decreto attuativo, come previsto dalla Legge 120 del luglio 2010.

Attualmente, il corso da seguire non incute certo timore in chi subisce la sottrazione dei crediti; con l’esame, probabilmente, il discorso cambia e il recupero di punteggio diventa più arduo.

Quando non sono esauriti tutti i punti, è possibile, tramite dei corsi presso autoscuole o altri soggetti autorizzati, recuperare 6 punti, 9 punti per i titolari di patente C o D o di certificato di abilitazione professionale. Per iscriversi al corso, è necessaria la lettera di comunicazione originale del Dipartimento trasporti terrestri che comunica la perdita di punteggio.

 

Nota bene > La vignetta con cui apro questo post è stata disegnata dall’amico Francesco e pertanto è permessa la riproduzione, senza fini commerciali, solo citando la fonte ovvero: Francesco Mignano Comunicazione Visiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: