Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il Comune di Milano lancia il servizio “Geoschool” per indiviiduare nidi e scuole d’infanzia

È stato pubblicato sul sito del Comune di Milano il servizio interattivo “Geoschool che consentirà alle famiglie di individuare le scuole comunali (nidi, sezioni primavera e scuole d’infanzia) più vicine al proprio indirizzo di residenza.

(Domanda: perchè non chiamarlo Geoscuola piuttosto che Geoschool? Perchè dobbiamo sempre inglesizzare ogni termine?)

Il comunicato relativo alle iscrizioni ai servizi per l’infanzia, pubblicato martedì 26 febbraio, prevede infatti la scelta di 4 sedi con l’attribuzione del massimo punteggio alle prime due scuole più vicine, che saranno appunto individuate dalla mappa interattiva (10 punti alla sede più vicina, 5 punti alla seconda).

Per utilizzare “Geoschool” è sufficiente inserire il proprio indirizzo di residenza, il servizio cui si è interessati (nido, sezione primavera o scuola d’;infanzia) e la data di nascita del bambino. Automaticamente, la mappa restituisce l’elenco delle scuole più vicine e le relative distanze.

Sono inserite nella mappa le sedi dei Servizi all’Infanzia per i quali è possibile chiedere l’iscrizione, per un totale di oltre 11 mila posti disponibili.

“Abbiamo aperto un confronto con le famiglie – spiega l’assessore all’Educazione e Istruzione – a seguito del quale è stata preparata la comunicazione relativa alle iscrizioni. La nuova circolare prevede, a differenza degli anni passati, la valorizzazione della territorialità, la priorità di assegnazione della sede prima ai servizi comunali e poi ai privati, un’attenzione maggiore per le diverse situazioni lavorative. Grazie alla condivisione dei contenuti con le famiglie, abbiamo poi deciso di ridefinire le precedenze assolute e riconoscere punteggi ai fratelli”.

Per offrire una maggiore copertura dei posti nei nidi, l’Amministrazione comunale ha confermato le convenzioni con le strutture private, inserendo 5 nuovi nidi per un totale di 164 strutture e oltre mille posti in più.

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 marzo 2013 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Milano & Lombardia, Persone & Società con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: