Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Una pubblicità vergognosa, usa il femminicidio per vendere uno straccio

leggo oggi su Il Salvagente questo articolo che francamente non riesco a commentare se non, per l’appunto, con un NO COMMENT.

Anzi, una cosa da dire ce l’ho: ho letto in un articolo sul web che qualcuno pensa che sia una pubblicità volutamente negativa, in modo di far circolare di più il messaggio, seguendo il pensiero “parlatene male, purchè ne parliate” il che sarebbe persino peggio. Una pubblicità fatta male è un colpa, ma realizzarla consapevolmente in questo modo pur di attirare l’attenzione è ben più che vergognoso.

Se qualcuno volesse scrivere all’azienda in questione, qui ci sono i Contatti

°°°

L’immagine, come vedete, mostra un uomo con uno strofinaccio in mano seduto su un letto sul quale giace esanime una donna assassinata con lo slogan ’Elimina tutte le tracce’.

È la campagna che la Clendy, azienda di Casoria (Napoli) che vende prodotti per l’igiene della persona e della casa, ha pensato per lanciare un panno in microfibra “che elimina proprio tutto”.

clendy

La Clendy ha postato l’immagine (pensata anche nella versione opposta, cioè con una donna con lo strofinaccio in mano e un uomo in terra) sul suo profilo Facebook, dove è stata prontamente accusata di istigazione al femminicidio o, comunque, di scarsa sensibilità, visto quanto riportano le cronache.

Molte lettrici hanno annunciato anche una denuncia all’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria.

3 commenti su “Una pubblicità vergognosa, usa il femminicidio per vendere uno straccio

  1. Nancy
    30 marzo 2013

    Se lo conosci lo eviti!

  2. lorena
    29 marzo 2013

    Clendy un nome da dimenticare nessuno dovrebbe comperarli sti fottitissimi stracci

  3. Poppea
    29 marzo 2013

    Non volevo crederci ma qui si è toccato il fondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: