Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Passata in sordina, arriva la tassa sulla carta igienica

carta_igienica_euroLiberi di non crederci, ed infatti non ci credevo neanch’io fino a che un amico che lavora nel settore non mi ha mandato la circolare dell’Agenzia delle Entrate, tuttavia dalla prossima settimana entrerà in vigore una tassa di 10 cent sui rotoli di carta igienica (fino a 200 strappi); per quanto riguarda i maxi rotoli, sarà applicato un forfait di 20 cent.

L’incasso di questa nuova imposta sarà destinato ad un fondo che finanzierà a livello locale l’ammordenamento degli impianti di depurazione, al fine di evitare sanzioni da parte dell’Europa, così come accadrà a breve in merito all’inquinamento del fiume Olona di cui ho parlato giorni fa sul Gruppo FB.

Considerando poi che la carta igienica profumata contiene aromi chimici che, se usate su larga scala, aumentano l’inquinamento delle acque, entrareà in vigore una piccola imposta aggiuntiva che, al solito, non è ancora stata quantificata.

 

Pesce d'aprile

3 commenti su “Passata in sordina, arriva la tassa sulla carta igienica

  1. uforob
    1 aprile 2013

    Io l’ho visto su twitter e avevo già capito che fosse un pesce d’aprile e ho cliccato lo stesso per curiosità, adesso che ci penso la visita e il commento li avete avuti lo stesso quindi ci sono cascato…

  2. paoblog
    1 aprile 2013

    😀

  3. andrea
    1 aprile 2013

    è il primo aprile, tassa di 1000 euro a carico di tutti i blog che si chiamano Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: