Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Dossi rallentatori ai passaggi a livello per evitare gli incidenti. E causarne altri

In Italia, i guidatori che non si fermano ai passaggi a livello e restano incastrati aumentano (Scarica Passaggi a livellodati incidenti e foto dossi).

E cosa propongono le Ferrovie dello Stato, tramite la controllata Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) che gestisce le linee?

Dossi rallentatori vicino alle rotaie, in modo da evitare che chi vede che le sbarre stanno per chiudersi possa accelerare per passare lo stesso ( Scarica PASSAGGI A LIVELLO proposta dossi).

Una proposta che ha dell’incredibile: viene subito dopo che anche il ministero della Salute ritiene dannosi i dossi rallentatori, perché ostacolano i mezzi di soccorso e provocano sobbalzi che fanno male a chi viene trasportato in ambulanza.

Del parere ministeriale dà notizia Quattroruote  di questo mese, del fatto che i dossi fanno male si sa da sempre.

Senza dimenticare i rischi il parere di un altro ministero, quello delle Infrastrutture, che da sempre ritiene dossi rallentatori e rialzi dell’asfalto fonti di ulteriori pericoli.

Infatti, si tratta pur sempre di sconnessioni dell’asfalto che rendono difficile la frenata e quindi possono causare ulteriori incidenti.

Bizzarramente, Rfi ha rapporti stretti proprio col ministero delle Infrastrutture.

Possibile che non si siano parlati prima?

Un commento su “Dossi rallentatori ai passaggi a livello per evitare gli incidenti. E causarne altri

  1. Pingback: Incidenti: a Milano e Verona diminuiscono le vittime. Anche grazie all’autovelox che c’è davvero | Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: