Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: L’angelo custode

di Robert Crais

Oscar Mondadori – Pagg. 308 – € 9,00 > lo vendo ad € 5,00 + spese spedizione

crais

Trama: Larkin Conner Barkley, figlia di un facoltoso magnate di Los Angeles, è una ragazza giovane, bella e viziata, che considera la Città degli Angeli il suo personale parco di divertimenti. Ma un incidente stradale in piena notte, i cui protagonisti spariscono immediatamente nel nulla, suscita l’interesse degli investigatori, facendo diventare la ragazza un importante testimone federale.

Nonostante sia entrata in un programma di protezione, Larkin in pochi giorni rischia più volte la vita, al punto che il responsabile della sua sicurezza, esasperato, si affida al vecchio amico Joe Pike perché la nasconda in un luogo sicuro. Ma nemmeno per un ex marine ed ex poliziotto, passato ormai alla carriera privata, è facile fare i conti con il carattere di Larkin.

Proprio mentre riesce con difficoltà a stabilire un rapporto con la ricca ereditiera, la vicenda della sua testimonianza comincia a rivelare risvolti inattesi e misteriosi. Alle prese con narcotrafficanti e riciclatori di denaro per conto del terrorismo, Joe, grazie anche all’aiuto del compagno di sempre, Elvis Cole, e del tecnico della Scientifica John Chen, riuscirà a ribaltare i ruoli con i suoi assalitori, trasformandosi da preda in cacciatore.

Letto da: Paolo

Opinione personale: Sono un lettore accanito dei libri di Robert Crais e, in particolare di quelli con Elvis Cole & Joe Pike, personaggi completamenmte diversi fra loro, uno solare, scherzoso, ma sicuramente un abile investigatore e l’altro cupo, parla poco e non sorride mai, ma se c’è da entrare in azione è la persona giusta da avere al fianco.

In questo libro il protagonista è Pike, costretto da un debito d’onore a proteggere questa ragazza viziata ed alquanto antipatica. Elvis Cole subentrerà dopo le prime sparatorie, quando si capisce che è necessario inestigare a fondo per capire la realtà delle cose.

Non è il miglior libro di Crais, tuttavia lo si legge d’un fiato; spesso la giustizia non trionfa nelle aule dei Tribunali e se il lettore è uno di quelli che gradisce il risultato a prescindere dal come lo si raggiunge, sarà soddisfatto dal finale, ma soprattutto dall’epilogo. In questo mi ricorda  il Commissario Mordenti, personaggio di maggior spessore, ma garanzia di giustizia per le vittime.

Nota integrativa: Joe Pike è un personaggio alquanto misterioso, che si scopre poco a poco. In questo libro viene spiegatoil suo passato come poliziotto. Interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: