Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

“Puntiamo i riflettori” del Fai sulla Chiesa di Santa Maria di Portonovo ad Ancona

logo-FAIE’ stato firmato un accordo tra Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici delle Marche, Regione Marche e Presidenza Regionale FAI Marche, per la valorizzazione della Chiesa di Santa Maria di Portonovo ad Ancona.

Il progetto, inserito nell’ambito del progetto nazionale FAI “Puntiamo i riflettori”, si prefigge la valorizzazione del bene tramite attività culturali e di comunicazione tese alla promozione della Chiesa di Santa Maria di Portonovo, del Patrimonio culturale e paesaggistico di cui essa è parte integrante e delle singole iniziative che vi avranno luogo.

Fino al 30 settembre prossimo sarà possibile visitare la Chiesa di Santa Maria di Portonovo, accompagnati da personale qualificato (archeologi e/o storici dell’arte) messo a disposizione dalla cooperativa Hesperides, tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 17.00 alle 20.00; contributo libero a partire da 3 euro a visitatore.

– Tutte le domeniche fino al 25 agosto sarà celebrata la Santa Messa alle ore 9.30.

– La chiesa sarà poi aperta, eccetto il lunedì, su prenotazione per accompagnare nella visita gruppi di interessati: per informazioni e prenotazioni si potrà contattare il numero di telefono 340.9915574 (Cecilia) o il 339.3267080 (Marica) o scrivere a info@hesperides.it (si prega di prenotare almeno 24 ore prime della visita). Gruppi minimo 10 persone.

– Possibilità di ospitare iniziative ed eventi culturali. Per informazioni faimarche.portonovo@gmail.com

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 agosto 2013 da in Cultura - Arte - Musica, Leggo & Pubblico, Turismo con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: