Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ricevo una mail dalla Germania, ma sul link non clicco…

Ieri ho ricevuto in azienda questa mail dalla Germania o, perlomeno, così si presume:

Gentile cliente, in allegato troverete i documenti richiesti e i dati al vostro Telecom Mobile InvoiceOnline per i clienti business dal mese di gennaio, Scarica (vostro Telecom Mobile InvoiceOnline business 342944850368312312 del 09.01.2014 del conto 741813789789).Sinceramente, GeschäftskundenserviceTelekom Germania GmbH (testo tradotto con un servizio online che il tedesco non lo so…)

Se non fosse che l’indirizzo del mittente è: schoenstergarten@autogottschalk.de e Autogottschalk non c’entra nulla con Telekom Germania, dato che si tratta di un concessionario d’auto.

Considerando poi che la mail è stata indirizzata al mio indirizzo aziendale, conosciuto solo da persone con le quali sono in contatto, e quindi memorizzato in Rubrica dei clienti tedeschi, mi vien da pensare che uno di loro sia stato infettato e qualche furbacchione spedisca a loro nome le mail con un link malevole sul quale ovviamente non clicco. 😉

In calce alla mail sono indicati nominativi e  dati della Telekom Germania (ma perchè non Telekom Deutschland?) ed ho quindi fatto un controllo sul sito dell’Agenzia delle Dogane per verificare se la Partita Iva fosse valida.

Ci credereste? Non è una partita Iva valida.

Tengo a precisare che per fare questi controlli ci ho messo circa 10 minuti ovvero con un minimo di attenzione chiunque può tutelarsi da questi attacchi via mail.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: