Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Una mutevole verità

di Gianrico Carofiglio

Einaudi – Pagg. 118 – € 12,00

Una mutevole verità - € 4,00

Trama: Un buon investigatore deve essere capace di costruire una storia, immaginare che cosa è successo prima e dopo il crimine, come in un romanzo. Poi, costruita la storia, deve andare in cerca di ciò che la conferma e la contraddice.

Così pensa il maresciallo dei carabinieri Pietro Fenoglio, piemontese trapiantato a Bari, che si trova a indagare su un omicidio dove tutto appare troppo chiaro fin dall’inizio. Non fosse che al principale sospettato, su cui si concentra ogni indizio, mancava qualsiasi movente per commettere il delitto.

Letto da: Paolo

Opinione personale: Una storia piuttosto semplice e, per quel che mi riguarda, dallo svolgimento intuibile così come intuibile è stato individuare il colpevole e, in parte, anche il movente; questo non toglie però piacevolezza alla lettura che scorre via velocemente, senza colpi di scena come ci hanno abituati certi, ma nello stesso che non annoia.

Degno di nota il fatto che l’epilogo riassuma i destini dei vari personaggi, cosa questa che preferisco a certi libri che finiscono senza chiarire al meglio i fatti o, come in questo caso, cosa riserva la vita ad alcuni personaggi, che siano i buoni oppure i presunti cattivi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 agosto 2014 da in Cultura - Arte - Musica con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: