Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Rinnovo patente: come sempre non si facilita il cittadino…

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

Alcuni anni fa avevo scritto un post circa il rinnovo della mia patente, dove evidenziavo alcune criticità, ma le modalità in parte sono cambiate, tuttavia mi sembra che ancora una volta lo Stato abbia perso il treno della semplificazione.

Va da sè che al Rinnovo Patente” è assegnato il Premio U.C.C.S. 😉

burocrazia

L’altro giorno la Signora K si è accorta che la patente le era scaduta 😦 per cui oggi siamo andati all’ASL a chiedere le informazioni per il rinnovo (vedi in calce al post); ora non serve più la marca da bollo, sostituita dal versamento di € 16,00 mediante un bollettino postale.

La prima domanda: perchè non permettere anche il pagamento online di quanto dovuto, mediante carta di credito?

Il cittadino risparmierebbe di perdere tempo (e denaro ovvero ferie o permessi) per recarsi all’ufficio postale dove le cose, in genere, non funzionano…

Oggi siamo andati all’ufficio postale che nel nostro Comune è fonte di problemi continui (da anni…) e fortunatamente non c’era fila, per cui mentre la Signora K prendeva il biglietto con il numero sono andato a vedere se fra i bollettini disponibili c’era quello prestampato per il versamento da 9 €.

Che fortuna, c’era, ma per il versamento da 16 € ho preso quello in bianco e l’ho compilato.

Notare che scrivere a mano, oltre ai tuoi dati, la dicitura  Dipartimento Trasporti Terrestri – Diritti – Roma, (per 2 volte) porta via tempo, ma tant’è.

Arrivati allo sportello ecco che il bollettino da 16 € non passa nella macchina, al che l’impiegato va a prendere quello prestampato.

Ma metterlo a disposizione unitamente all’altro era impensabile?

Ed ecco che è necessario ricompilare il bollettino, evitando la lunga dicitura di cui sopra. Fortuna che non c’era gente in coda…

Sulle istruzioni lette online sul sito della ASL era indicato che per il versamento da 9 € era necessario indicare la causale 002, informazione questa che non era presente sul foglio informativo ritirato questa mattina.

Altro punto importante: ora non arriva più il tagliandino adesivo, ma viene spedita una nuova patente, per posta, con una raccomandata assicurata; alla consegna si dovrà pagare € 6,80 (cito a memoria).

Domanda: Non è possibile prevedere il pagamento anticipato della spedizione, (fatti 2 bollettini, facciamone un terzo), in modo da evitare che il postino non trovi nessuno a casa (c’è ancora gente che lavora, c’è chi vive da solo, ecc…) e perciò che lasci il tagliandino e costringa il cittadino a perdere altro tempo per andare a ritirare la raccomandata?

Una volta espletati tutti i passaggi la Signora K ha telefonato per prenotare la visita, in quanto non è più possibile farlo allo sportello, ha preso subito la linea e l’appuntamento è fissato per giovedì.

Aggiornamento del 29 agosto 2014

Ieri ho accompagnato la Signora K a fare la visita medica per il rinnovo.

L’appuntamento era per le 18.20, ma le ho suggerito di andare prima ed abbiamo fatto bene, dato che la persona che aveva l’appuntamento prima di lei è arrivato in leggero ritardo, per cui lei che aveva già pagato e presentato i documenti è entrata per prima.

Il costo della visita è stato di € 42 e sebbene sul sito dell’ASL (ma non sul modulo che ci hanno dato) si indichi che è necessario portare due foto formato tessera, ne hanno chiesta solo una.

Su un sito di informazioni automobilistiche avevo inoltre letto che in caso di patente scaduta è necessario presentare anche la carta d’identità, cosa che invece non è avvenuta.

Considerando che la patente sarà sostituita mi aspettavo che le ritirassero quella ormai scaduta, ma gliel’hanno lasciata.

La visita della persona prima della Signora K, un signore ultrasettantenne, è durata 10 minuti scarsi, ma lei è rimasta dentro per quasi 20 minuti, facendomi temere qualche problema.

In realtà si era impallato il computer del medico e la visita, effettivamente, è durata 10 minuti in totale, quindi al netto della preparazione della modulistica, pochi minuti.

In ogni caso, a prescindere dalle pecche evidenziate, che non aiutano il cittadino, il tutto si è svolto, grazie anche al periodo agostano con poca gente in giro, in un’ora circa il primo giorno, più altri 30 minuti il giorno della visita con un costo complessivo di poco inferiore agli 80 €.

Ho letto termini come Incubo per il rinnovo patente, e non dico di no, che ogni rinnovo sarà una storia a sè, ma nel nostro caso non abbiamo avuto problemi insormontabili.

L’unica cosa veramente seccante è il fatto che si debba pagare il postino alla consegna, cosa questa che complica non poco la vita alle persone che lavorano.

L’esame è stato fatto giovedì alle 18.20 e la patente è arrivata la mattina di lunedì. Che velocità!

Perchè abbia validità, la patente è da firmare (perchè poi?) con un pennarello indelebile; abbiamo però verificato che mentre la patente del Pupo Alpinista ha una striscia zigrinata dove firmare, quelle della Signora K è liscia …

 

 

Rinnovo patente 2014

 

 

2 commenti su “Rinnovo patente: come sempre non si facilita il cittadino…

  1. chiara
    25 agosto 2014

    l’anno scorso mi sono ritrovata la patente scaduta, il primo appuntamento disponibile alla ASL era per dieci giorni dopo in un’altra città (quindi mi sarei dovuta far accompagnare da altri).

    Allora ho chiesto all’agenzia pratiche auto sotto casa mia, convinta che mi avrebbero salassato: appuntamento per la sera stessa, con costo di 11 euro in più rispetto al costo complessvo presso la ASL, nessuna fila alla posta (fanno tutto loro), alle 18.30 avevo in mano il certificato di rinnovo.

    Seguita stessa procedura per mio padre 83enne (e per fortuna in gambissima, rinnova la patente anche se non se la sente più di guidare), e da ora in poi per tutti gli amici e parenti.

  2. Renato Brandi
    26 agosto 2014

    E non basta!!! La nuova patente non è documento valido se non è accompagnato dalla carta di identità …………………!!! Non commento ma aggiungo che non c’è nessuna informazione sul gruppo sanguigno, vi pare normale ???

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: