Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

In Pakistan i “bancomat” dell’acqua

in sintesi un articolo che leggo su Rinnovabili.it

Secondo i dati forniti dalla stessa Punjab Saaf Pani Company, solo 13 persone su cento nelle zone rurali hanno accesso all’acqua, e la provincia, con 98 milioni di abitanti, è la più popolosa del Paese.

Nella provincia del Punjab, in Pakistan, la crisi idrica potrebbe aver trovato un’innovativa quanto originale soluzione: un “bancomat” ad energia solare che dispensa acqua pulita al posto dei contanti.

La macchina è stata progettata per assomigliare e funzionare come uno sportello bancomat, ed essere istallata a livello degli impianti di depurazione dell’acqua.

Attraverso l’inserimento di una card nominale, gli utenti possono prelevare, gratuitamente, fino a 30 litri di acqua potabile e sicura al giorno.

886310-waterATM-1431598171

Il dispositivo identifica il nominativo ed eroga l’acqua, controllata costantemente da un misuratore del flusso e da sensori che rendono subito visibile la quantità disponibile.

Inoltre la qualità e la quantità di acqua erogata sono monitorate in tempo reale on-line, attraverso un server centrale.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: