Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ray-Ban a 20 € per beneficenza = truffa + virus

Se hai un profilo Facebook, di sicuro avrai notato l’ondata di inviti a una presunta asta benefica Ray-Ban: occhiali da sole a un prezzo più che vantaggioso (19,99 euro) e 50% dei profitti devoluti ai bambini bisognosi.

banda_bassottiUno specchio per le allodole: non solo è una bufala, ma è anche una truffa, come avvisa la Polizia di Stato.

Se dovesse esserti successo, ecco cosa puoi fare.

Quando ti arriva l’invito da parte dei tuoi amici su Facebook, stai attento a non cliccare sui link esterni al social: se dovessi farlo il virus ruberebbe l’elenco dei tuoi amici e invierebbe loro lo stesso invito.

Proprio per questo il contagio è a catena.

virus-informaticiSe il tuo account è stato infettato dal virus, invece, puoi “curarlo” in questo modo:

cambia la password di Facebook; controlla tutti i post che hai pubblicato e elimina quelli che non sono tuoi; controlla le componenti aggiuntive del social: se c’è qualcosa di strano, per sicurezza, cancellalo perché il malware potrebbe trovarsi proprio lì.

Al di là del virus, è una truffa bella e buona. Se dovessi seguire i passaggi suggeriti e procedere all’acquisto, potrebbero rubarti i dati della carta di credito che hai inserito.

Dunque il consiglio che ti diamo se hai aderito all’offerta è di tenere sotto controllo i movimenti della tua carta sia online con i servizi messi a disposizione dagli emittenti sia sull’estratto conto.

Se ti rendi conto che è stata usata fraudolentemente da terzi è bene bloccarla e fare denuncia alle Autorità.

E fai reclamo con denuncia allegata all’emittente contestando gli utilizzi; se gli utilizzi sono stati fatti fraudolentemente online dopo la tua contestazione e dopo la verifica da parte dell’emittente ti verrà riaccreditato tutto.

Fonte: Ray-Ban a 20 euro per beneficenza: è una truffa – Altroconsumo

Leggi anche questo articolo di Paolo Attivissimo: Mail-truffa fingono di provenire da Facebook e WhatsApp: regole generali di difesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: