Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Alla Biennale la “Foresta di Venezia” punta sul legno in architettura

Sette architetti svedesi spiegano quanto è importante usare un materiale sostenibile e versatile come il legno in architettura.

È la “Foresta di Venezia”, spazio espositivo selezionato come evento collaterale alla Biennale di Venezia 2016, al via tra pochi giorni.

Lo spazio del padiglione che ospiterà gli architetti è stato curato dagli studi Kjellander + Sjöberg, Folkhem e Jan Åman.

L’obiettivo, spiegano gli organizzatori, è mettere in luce “l’interazione tra natura e habitat umano artificiale, così da rispondere ai cambiamenti climatici e alla scarsità di risorse”.

Il discorso è interamente imperniato sull’uso del legno in architettura, come materiale sostenibile per eccellenza.

Qualità che risuonano con la storia della città di Venezia.

Gli architetti svedesi, infatti, prendono il successo della città lagunare come ibrido tra città e natura e la sua collocazione geografica che la rende irrimediabilmente esposta come la dimostrazione di un processo simbiotico unico.

lettura integrale qui: Alla Biennale la “Foresta di Venezia” punta sul legno in architettura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 maggio 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: