Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Riuso, il padiglione modulare si trasforma in biblioteca

Un “villaggio” creato a partire da una scatola di legno. Che si trasformerà in scaffali per biblioteche al termine dell’evento.

È l’idea di partenza del padiglione olandese alla Fiera Internazionale del Libro di Bogotà, progettato e realizzato dagli architetti dello studio MVRDV. Modularità e riuso sono gli imperativi che li hanno guidati nella creazione dell’opera.

Il progetto sostenibile si basa sul legno, e in particolare su una cassetta di legno: un oggetto tanto comune quanto protagonista di moltissime opere, più o meno autocostruite, improntate al riciclo e al riuso di questo materiale.

Per il design, MVRDV si è avvalso della collaborazione con la designer Irma Boom e con l’architetto colombiano Carlos Medellìn.

Una volta terminata la Fiera, il padiglione sarà smontato e le sue componenti saranno distribuite alle biblioteche e a diversi spazi sociali e comunitari della capitale colombiana, così da poter essere assemblati nuovamente e riutilizzati in altri contesti.

Fonte: Riuso, il padiglione modulare si trasforma in biblioteca

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 giugno 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: