Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

E’ seccante regalare del cioccolato…con i vermi

Una segnalazione al volo, tratta dal Gruppo FB e visto che le problematiche segnalate si sono verificate con 4 tavolette su 4 va da sè che sarà un lotto specifico di prodotto ad essere compromesso.

Striscia avviso

Mi scrive un’Amica per raccontarmi che:

“Ho acquistato nel supermercato Coop delle Grondaie di Siena 4 tavolette grandi di cioccolato alle nocciole a marchio Cortes* per regalarle a 4 ragazzi miei parenti.

Le impacchetto e le consegno il giorno di Natale e con uno di essi, la sera stessa, decidiamo di aprirla per consumarla.

Sorpresa: all’inteno troviamo diversi buchi e fuoriesce un verme. Immediatamente riconfeziono il tutto (reinserendo anche il verme vivo caduto sul tavolo!) e telefono agli altri destinatari scusandomi e pregandoli di riconsegnarmi il regalo.

Appena ripresi, il giorno dopo, controllo ed anche tutte le altre 3 tavolette presentavano gli stessi buchi ed all’interno in una si intravedeva un altro verme.

Di ritorno a Siena, ieri, mi reco al supermercato Coop per rendere il prodotto. Vengo rimborsata, mi forniscono le loro scuse ed aprono la scheda di segnalazione della qualità.

Mi sembra davvero strano che un prodotto con scadenza 2018 possa già contenere dei vermi, credo dovuti alle mandorle. perchè non penso che il cioccolato produca vermi.

* Nota integrativa: “Giott dolciaria” ha acquistato recentemente “La Sirena Cioccolato”, azienda di Calenzano (Firenze), ed ha rilanciato il marchio Cortès.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 dicembre 2016 da in Alimentazione, Cucina & Ristoranti, Consumatori & Utenti, Sicurezza alimentare con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: