Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Veet Sensitive Precision contro i peli superflui: la sfida

I peli superflui sono l’incubo di ogni donna, inutile negarlo. E con l’arrivo della bella stagione siamo tempestati da decine di pubblicità di prodotti innovativi che sembrano essere l’arma vincente per combatterli.

È il caso di Veet Sensitive Precision? Lo abbiamo provato.

Veet Sensitive Precision serve per rasare e definire i peli di viso, ascelle e inguine. A parer nostro utile per i ritocchi veloci dell’ultimo minuto, ma nulla di più.

Meglio preferire la ceretta per evitare la ricrescita dopo pochissimi giorni, oppure per avere un risultato più duraturo investire su un epilatore a luce pulsata, come quelli che abbiamo testato.

Per Veet Sensitive Precision ci sono sia pro sia contro, ma sicuramente la domanda principale è: “Vale la pena spendere 24.99 euro con solo una batteria inclusa?”.

È più caro di altri sistemi di depilazione domestici e veloci: indicativamente la crema depilatoria costa 6 euro per 200 ml o il rasoio usa e getta in media 3,5 euro al pezzo. Senza contare che le batterie stilo che servono costano in media 0.60 euro.

Fonte & dettagli: Veet Sensitive Precision vs peli superflui: la sfida

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 maggio 2017 da in Consumatori & Utenti, Salute & Benessere con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: