Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Quel colorante discutibile nello Squeeze & Go di Granarolo (e non solo)

in sintesi un articolo di Renata Alleva che leggo su Il Salvagente

Parliamo di Squeeze & GO della Granarolo, un’accattivante confezione che ammicca ai bambini ma, a mio giudizio non è proprio un prodotto adatto a loro.

A parte, la presenza di troppi zuccheri, (zucchero e amido modificato) e di aromi, c’è un ingrediente che molti forse non conoscono e che ci convince poco: l’annatto.

Attualmente in Europa l’annatto (E 160b) è autorizzato come colorante alimentare entro un range che varia da 10 a 50 mg al chilo dipendentemente dal tipo di cibo e viene utilizzato per ottenere sfumature di giallo, rosso e arancione.

In particolare, l’utilizzo del colorante E 160b è molto comune tra i ghiaccioli (Gelatelli Lidl, Ghiaccioli Conad, ghiaccioli Carrefour) ed è presente per dare la colorazione arancione a prodotti come i biscotti Orangino della linea gluten free.

L’EFSA in base al principio di precauzione, ne raccomanda la sospensione e sostituzione.

Vi sembra un prodotto da dare ai bambini?

Fonte & lettura integrale: Quel colorante discutibile nello Squeeze & Go di Granarolo (e non solo) | il Salvagente

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: