Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I segnali stradali “non capiti” e quelli dimenticati…

Il titolo è provocatorio, perchè sia per l’incomprensione sia per la dimenticanza c’è dolo, anche se certe volte ho veramente l’impressione che la gente non capisca nulla dei segnali stradali.

Del cavalcavia di Via Monte Ceneri a Milano ho parlato più volte per altre ragioni, ma questa volta mi soffermo sulla segnaletica presente alla fine del tratto che, vi ricordo, è una ZTl con limite di velocità a 70 kmh.

E questo che si vede sulla sinistra è il cartello che segnala il termine del tratto a 70 kmh.

Nella foto, presa al volo, non si vede bene, per cui replico con il cartello tipico, in questo caso riferito ad un limite di 80 kmh.

In ogni caso se sei in una ZTL dove potevi viaggiare a 70 kmh e QUEL limite finisce, va da sè che entra in vigore il limite urbano di 50 kmh.

Eppure non appena riduci la velocità ti ritrovi con i soliti idioti attaccati al paraurti (quando va bene) che danno sfogo alla loro aggressività con lampeggi, strombazzate e magari anche gestacci.

Ho scritto “quando va bene” perchè spesso si infilano in velocità tra te ed il guard-rail, incuranti del fatto che la strada si restringe e lo spazio è quello che è.

Ci sarebbe anche una segnaletica orizzontale, ma è chiedere troppo che capiscano il significato di quelle strisce bianche tracciate in diagonale.

Capiamoci, io stesso alla mattina (alle 6.45) il primo tratto all’uscita della ZTL lo faccio a 60 kmh, sfruttando il lancio per affrontare la discesa in decelerazione e ricaricare la batteria (dell’ibrida), tuttavia questi personaggi sbucano a velocità ben superiori, peraltro inutili in quanto poi si devono fermare al semaforo.

Agganciandomi a quanto detto da Caprino nei giorni scorsi…

Allargo il discorso e mi chiedo che succederebbe se uno decidesse di rispettare a prescindere la segnaletica, ad esempio questo cartello posto ad un certo punto…

A momenti ti tamponano se rispetti il limite dei 50 kmh, figuriamoci se si rallentasse sino ad un improbabile e non giustificato 30 kmh.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: