Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Roaming, Fastweb autorizzata a far pagare un sovrapprezzo

Ora come ora io non vado all’estero per cui il roaming mi interessa relativamente, tuttavia ho un operatore virtuale (Coopvoce) che non applica nessun sovrapprezzo. 😉

Tornano i sovrapprezzi per il roaming. Almeno per i clienti Fastweb, la prima compagnia telefonica ad approfittare della “eccezione” che il regolamento europeo n. 2015/2120 offre agli operatori che si trovano in una particolare situazione.

La richiesta di deroga deriva dal fatto che il Regolamento europeo ha azzerato i costi del roaming al dettaglio ma non quelli “all’ingrosso” (cioè il prezzo pagato da un operatore all’altro).

Ciò determina uno svantaggio per gli operatori mobili virtuali, come Fastweb, che acquistano traffico dati dalle reti che li ospitano.

Fonte & dettagli: Roaming, Fastweb autorizzata a far pagare un sovrapprezzo | il Salvagente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: