Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Colf e badanti: le regole per chi ci dà una mano in casa

Dal 1° al 10 ottobre, per chi ha un collaboratore domestico, scadono i termini per pagare i contributi relativi al terzo trimestre del 2017.

Nel momento in cui prendiamo alle nostre dipendenze una persona per aiutarci in casa, infatti, diventiamo a tutti gli effetti datori di lavoro, il che implica una serie di obblighi.

Disattenderli può esporci al rischio di sanzioni sia amministrative (multe anche molto salate) sia penali, come nel caso in cui il lavoratore che presta servizio non abbia il permesso di soggiorno.

Proprio per incentivare i datori di lavoro a evitare il nero, sono previsti sgravi fiscali per chi assume regolarmente un collaboratore domestico.

Per colf, badanti (anche assunte tramite agenzia interinale) e baby-sitter è possibile dedurre dal reddito i contributi Inps versati, fino a un importo massimo di 1.549,37 euro, solo per la quota di competenza del datore di lavoro.

Per beneficiare dell’agevolazione, vanno conservate le ricevute di pagamento (con c/c postale o MAV), complete della parte informativa sul rapporto di lavoro domestico.

Se in famiglia c’è una persona non autosufficiente, ma solo nei casi in cui vi sia una certificazione medica che attesta questo stato (incapacità di mangiare, camminare, andare in bagno e vestirsi da sola), scatta il diritto a una detrazione del 19% della spesa sostenuta per pagare uno o più addetti alla sua assistenza, fino a una spesa massima di 2.100 euro.

Fonte & dettagli: Colf e badanti: le regole per chi ci dà una mano in casa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 settembre 2017 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: