Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Auto elettriche: Una ricarica, due passi, eway!

E’ una start up, non ha alle spalle grandi investitori o grandi gruppi, non vende energia né impianti e nemmeno produce veicoli elettrici o colonnine di ricarica.

Tuttavia Route220 è l’unico operatore in Italia ad avere in testa, e in parte aver realizzato, l’embrione di una rete globale “aperta” di stazioni per la ricarica di auto e moto elettriche.

L’ultimo tassello l’ha piazzato il 19 settembre a Torino, inaugurando 10 stazioni veloci a 22 Kw, per 20 stalli di ricarica.

Si aggiungono alle 75 già installate da Ruote220 in Alto Adige, Trentino e nel mantovano. Il network si chiama eway e nasce in funzione degli utenti italiani, per ora pochi, ma soprattutto dei turisti stranieri che sempre più calano nel Bel Paese, dalla Francia, dalla Germania o dai Paesi Bassi, con i loro mezzi ad emissioni zero.

Qui trovano spesso il deserto, cioè aree prive di infrastrutture, oppure la jungla, vale a dire una miriade di impianti frammentati fra decide di diversi operatori, incompatibili fra loro e incompatibili con i rispettivi fornitori di energia, d’oltre confine o di altre città.

La piattaforma eway di Ruote220, invece, è perfettamente interoperabile, sia dal punto di vista tecnico, sia da quello gestionale.

Fornisce un sevizio che…

Fonte e lettura integrale qui: Una ricarica, due passi, eway!VaiElettrico | VaiElettrico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: