Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

 Emergenza smog: le Euro 6 si salvano, ma presto saranno a rischio

L’emergenza-smog riporta sull’agenda degli italiani i blocchi del traffico, che ormai a Milano e Torino toccano anche le Euro 4 con filtro antiparticolato.

Cioè quello stesso dispositivo che 7-10 anni fa era considerato il salvacondotto per circolare, tanto da attirare gli investimenti anche di grossi gruppi (Pirelli) sulla produzione di una discussa variante installabile come retrofit su vetture già circolanti.

L’emergenza di questi giorni s’incrocia con le offerte messe in campo dalle case automobilistiche tedesche in base all’accordo “ecologico” col governo Merkel.

Dunque, si presenta un’occasione per spingere le vendite a privati, un canale che tira molto poco e preoccupa molto gli addetti ai lavori (anche se i media preferiscono concentrarsi su tutt’altro quando commentano i dati di mercato).

Ora la domanda è: se io compro oggi un’auto nuova, posso stare tranquillo sul fatto di non incappare in blocchi del traffico per un’altra decina d’anni, com’è accaduto a chi a suo tempo aveva scelto una Euro 4 con filtro antiparticolato?

Personalmente, la vedo più difficile. Per tre motivi….

Fonte & lettura integrale qui: Strade sicure | Emergenza smog – Euro 6 si salva ma presto sarà a rischio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 ottobre 2017 da in Ambiente & Ecologia, Il mondo dell'automobile (e non solo) con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: