Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Per ogni persona incontrata

Francesca De Sapio racconta la sua vita in questa avvincente, sincera e a tratti anche molto divertente autobiografia.

Il libro è un viaggio che attraversa mezzo secolo di storia, vissuta tra l’Italia e gli Stati Uniti. Due paesi messi a confronto nella loro bellezza e nel loro orrore.

La storia di una donna, a volte scritta durante riflessioni notturne, a volte trascritta da diari ritrovati.  Un flusso di coscienza che viaggia nel tempo, non sempre in forma lineare.  Frammenti, ricordi che ritrovano il linguaggio dell’infanzia.

L’affresco di una famiglia allargata, dal 1945 a oggi. Genitori, nonni, ex mogli, sorelle, nuove matrigne, cugini acquisiti e amici. Come vissero e morirono alcuni di loro di alcol, droga, aids, facendosi piccole guerre, mentre finivano ed esplodevano nuove guerre più grandi nel mondo.

La Manhattan degli anni Cinquanta. L’inizio della sua vita da attrice a Dallas, subito dopo la morte di Kennedy.  Gli ultimi anni gloriosi dell’Actors Studio. Lee Strasberg, ispirazione e sostegno per più di dieci anni. Le domeniche passate nella sua casa, pomeriggi illuminati da lampade antiche vicino al pianoforte bianco di Marilyn Monroe e un’immensa quantità di libri.

Il dono di un’arte e di una strada di disciplina artistica e umana. L’incontro di lavoro e d’amore con Al Pacino, che durò dodici anni di separazioni e ricongiunzioni.

L’amicizia con Robert De Niro, Harvey Keitel, Shelley Winters, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Roberto Benigni, Gérard Depardieu, Sophia Loren, Marco Ferreri, Francis Ford Coppola e tanti altri, famosi e non famosi, vincenti e perdenti.

Il mondo di Hollywood, il Sessant’otto, la vita sui set cinematografici, tentando di conciliare carriera, poesia, ricerca e coscienza sociale.

Dopo il rancore e il dolore, la scoperta di un altro tipo di eredità lasciatale da ogni persona incontrata.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 febbraio 2018 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: